Sabato 6 e domenica 7 aprile torna nei boschi del Monte Ceneri la gara internazionale di mountain bike Cross Country C1: attesi alcuni tra i migliori biker del momento

Manca poco all’atteso week-end che darà il via al circuito internazionale di mountain bike XC “Proffix Swiss Bike Cup” che anche quest’anno parte dai boschi ticinesi del Comune di Monteceneri.

Sabato 6 aprile sono previste le competizioni per le categorie amatori e fun, con anche l’evento per i più piccoli “Mini Tamaro Trophy” che quest’anno sostiene l’Associazione Alessia.

Domenica 7 aprile dedicata invece alle categorie regina di questa disciplina, con al via la crème delle ruote grasse internazionali.

Sono infatti molti i professionisti che hanno già annunciato la loro partecipazioni, come ad esempio il francese vincitore della scorsa edizione Titouan Carod, l’eroe locale Filippo Colombo, i fratelli Mathias e Lukas Flückiger tra gli élite uomini oppure tra le donne élite la numero uno mondiale Jolanda Neff e la numero quattro mondiale Alessandra Keller (campionessa del mondo U23 in carica).

620 gli iscritti ad oggi e si prevede di superare le 750 adesioni, in quella che sarà la stagione pre- olimpica, lanciando così la caccia a più punti e a farsi notare dai vari selezionatori per le Olimpiadi 2020 di Tokyo.

La domenica torna l’apprezzata 4h di spinning (10.00-14.00), mentre alle 13.30 ci sarà lo spettacolare lancio dei paracadutisti militari con atterraggio di precisione.

Altra novità sarà il pump track, aperto a grandi e piccoli, ideale per allenare la tecnica con curve a gomito e salti vari.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web www.tamarotrophy.ch oppure sulla pagina facebook “Tamaro Trophy”.