È mio grande piacere confermare l’organizzazione del primo Gran Premio Ticino BancaStato: rappresenta l’importante ritorno nel Canton Ticino di una gara di ciclismo su strada di rilevanza nazionale, alla quale è attribuito l’onere di inaugurare il calendario agonistico 2019 della specialità.

Si tratta di un evento in cui Ticino Cycling e vari velo club locali (VC Lugano, VC Mendrisio, VC Arbedo e VC Biasca) hanno creduto molto, perché offre l’opportunità al nostro movimento di tornare sotto i riflettori dello sport nazionale come in passato, ai tempi delle gare di Serravalle e Mendrisio. E magari scrivere ancora pagine importanti di storia nelle nostre strade. Grazie a un comitato organizzativo che ho l’onore di presiedere, siamo riusciti “al primo colpo” a coinvolgere partner importanti, a partire da BancaStato, il nostro sponsor principale, oltre a completare con successo anche una campagna di crowdfunding, conclusa da pochi giorni. In linea a quello che ci dicono le statistiche ufficiali di Swiss Cycling, ci sembra quindi che il sostegno a questo progetto dimostri quanto la voglia di ciclismo sia sempre attuale: ne è dimostrazione anche il numero crescente di nuove leve negli ultimi anni anche in giovanissime età.  

L’entusiasmo per il ritorno di una gara “coi fiocchi” si è potuto scorgere non solo tra gli appassionati, ma anche dai Comuni interessati, che si sono immediatamente dimostrati disponibili ad aiutarci in modo concreto. La manifestazione sarà quindi un’ottima occasione per promuovere lo sport tra i giovani, creare uno spazio ricreativo nelle nostre valli e periferie oltre a mettere in vetrina il magnifico territorio ticinese. Un aspetto da non sottovalutare vista la prospettata forte partecipazione di atleti d’oltralpe e dalla vicina Lombardia.

Il percorso della competizione, che vedrà la partecipazione di 3 categorie differenti (Under 17, Under 19, Under 23,Elite e Amateur) avrà come punto di partenza Camorino, per poi dirigersi in Leventina, transitando dalla Riviera, e in seguito in Val di Blenio dove vi sarà un circuito ed il pertinente arrivo a Ludiano. Proprio presso la zona del traguardo verrà organizzato un villaggio con intrattenimento, ristorazione e varie attività collaterali, tra le quali è rivolta una particolare attenzione alla promozione del ciclismo tra i giovani.

Pertanto vi invito sin da ora a Ludiano la prossima domenica 24 marzo presso il villaggio d’arrivo, dove vi sarà la possibilità di pranzare e sostenere i nostri giovani e questo fantastico sport. Maggiori informazioni sul programma saranno disponibili sul sito Internet e sulla pagina Facebook di Ticino Cycling.